Il dipartimento Traduzione è il più grande dipartimento del Centro e accoglie oltre la metà del suo personale. Si compone di tre sezioni linguistiche e della sezione Relazioni esterne e comunicazione.

I traduttori (sezioni linguistiche)

Ciascuna sezione linguistica è suddivisa in gruppi di traduzione, uno per ciascuna lingua ufficiale dell’UE. La dimensione di ogni gruppo varia a seconda del carico di lavoro di traduzione in ciascuna lingua di arrivo. Tutti i traduttori traducono verso la propria lingua madre e hanno formazioni accademiche diverse, per lo più di orientamento linguistico.

I traduttori ricevono formazioni nel corso di tutta la loro vita professionale presso il Centro, sia in termini di apprendimento delle lingue (con lo sviluppo delle competenze linguistiche esistenti e l’acquisizione di nuove lingue) sia in termini di attività specifiche per cliente.

Traducono e rivedono documenti e marchi, sottotitolano video, compilano glossari e contribuiscono alla base terminologica interistituzionale IATE.

In qualità di linguisti, i traduttori interni garantiscono la qualità linguistica delle traduzioni fornite. Questo vale sia per i testi tradotti internamente che per i testi che sono affidati a fornitori specializzati di servizi linguistici esterni.

Attraverso il suo modello operativo basato sull’esternalizzazione e sul controllo interno della qualità, il Centro è diventato un punto di riferimento per tutti gli aspetti del processo di revisione.